domenica 25 dicembre 2011

Buon Natale


Quanta polvere fa il mondo mentre va, 
copre tutto e non ci fa vedere più, 
le stagioni i dubbi i figli e le speranze 
e rincorriamo i sogni qua e là. 
Che rumore che fa il mondo mentre va, 
tra motori guerre soldi e gelosie, 
confondiamo il giorno dopo 
con l'eternità 
e l'allegria con la felicità. 
E intanto tra noi scommettiamo la vita 
traversando da soli il mare 
per scoprire cos'è che vale. 
Facci uscire dal temporale 
prima che ci trascini via. 
Dacci strade per ritornare 
dove non siamo stati mai. 
E non serve che sia Natale 
per scoprire di avere un cuore, 
per capire, per sperare un po'. 
Che fatica che fa il mondo mentre va, 
tutti in corsa per un posto 
in prima fila. 
O sei primo o sei nessuno. 
Tutto o niente. 
E il senso della vita se ne va. 
E intanto tra noi ci aggiustiamo la vita, 
con amori e con medicine, 
mentre il tempo ci scappa via. 
Facci piangere per qualcuno 
che ci lascia e non tornerà. 
Dacci braccia per un amico 
che ci prova e non ce la fa. 
Se ogni tanto ci fermassimo 
a pensare. 
Se ci fosse tempo per ricominciare. 
Se vivessimo e lasciassimo campare. 
Sarebbe tutti i giorni un po' Natale. 



3 commenti:

  1. Grazie...tanto bello leggere queste righe. Un abbraccio, e un sereno Natale Guerriero.

    RispondiElimina
  2. Grazie Antonio, ti abbraccio, Buoni giorni nuovi.

    RispondiElimina